Cresima Adulti

Progetto vicariale per la cresima degli adulti 2021

Presentazione

Le comunità parrocchiali di Ardea e di Pomezia all’inizio del 2021 si propongono di avviare un itinerario, a livello vicariale, per accompagnare i fratelli e le sorelle che, in età adulta (18 anni in poi), vogliono confermare la fede con il sacramento della Cresima.

Premessa

Questa proposta è un tentativo di mettere in pratica due argomenti inerenti da sempre all’Evangelizzazione, e che stanno a cuore alla riflessione pastorale nella diocesi di Albano, fra tanti altri, ma questi due in modo particolare, quello della sinodalità e quello della creatività pastorale.

Sinodalità non è uno slogan o una bella parola: “è realtà, è il nostro stile di essere e fare Chiesa”, proprio perché “camminare insieme in cerca dei fratelli è oggi il nostro modo di procedere: è la sinodalità in atto della diocesi di Albano” (Creativi per fare, il discernimento all’opera, atti del convegno pastorale diocesano 2019, p. 12).

Il tema della creatività può essere collegato a quello della sinodalità, per cui la vicaria di Ardea e Pomezia vuole trovare forme creative di evangelizzazione mettendo un comune risorse, tempo, capacità e opportunità presenti in ogni comunità parrocchiale, affinché le persone in ricerca del sacramento della cresima in età adulta possano davvero avere un’esperienza personale con Gesù.

Obbiettivo generale

Adunare gli sforzi delle singole parrocchie in questo ambito di pastorale, cioè catechisti, esperienze, spazi e altre risorse che possano favorire la costruzione di un unico percorso omogeneo e più preparato per affrontare la sfida di presentare la fede a il Vangelo a chi chiede la cresima provenienti da esperienze di vita e di fede diversi.

Obbiettivi specifici

  1. Conformare un equipe vicariale dedicato alla pastorale per la cresima degli adulti, con i catechisti che già facevano questo servizio delle singole parrocchie il quale tra dovrà svolgere la seguente missione:
    1. formarsi permanentemente in questo ambito di pastorale.
    2. programmare l’anno pastorale  (date, incontri, celebrazioni).
    3. monitorare l’andamento del progetto per migliorare costantemente.
  2. Fornire un percorso omogeneo in analogia a quanto accade per i percorsi pre-matrimoniali.
  3. Favorire lo spirito sinodale e cioè di collaborazione fra le parrocchie.
  4. Potenziare la dimensione comunitaria dei sacramenti.
  5. Vincolare i cresimandi nei percorsi parrocchiali o vicariali esistenti come la Caritas.

Metodologia

Incontri con i cresimandi. Durante l’anno si faranno 4 percorsi. Ogni percorso è composto da 4 incontri in presenza e saranno svolti dall’equipe vicariali. I temi saranno nettamente catecumenali, in poco tempo i cresimandi si dovranno confrontare  con i temi fondamentali della fede cristiana. Si propongono i seguenti temi, da rivedere con l’equipe vicariale e con i sacerdoti della vicaria:

  1. Io credo, noi crediamo, la professione di fede (Il credo)
  2. La celebrazione del mistero cristiano (I sacramenti)
  3. La vita in Cristo (i 10 comandamenti)
  4. La preghiera nella vita cristiana (il Padre Nostro)

Ritiro Spirituale: il tema sarà sul sacramento dell’Eucarestia. Durante il ritiro spirituale sono previste le confessioni e la Santa Messa.

Celebrazione del sacramento: la cerimonia per la celebrazione del sacramento sarà organizzata dalla comunità parrocchiale ospitante.

Tempi

Il programma vicariale per la cresima degli adulti  consta di 4 incontri della durata di due ore e di un ritiro spirituale che impegnerà un’intera giornata e sarà anche caratterizzato dalla condivisione della celebrazione eucaristica. Come orari l’idea di massima è quella di svolgere gli incontri di domenica pomeriggio.

Luogo

Tutte le parrocchie della vicaria a rotazione ospiteranno il percorso. Nell’anno pastorale 2021 saranno coinvolte le parrocchie di S. Agostino, S. Lorenzo, S. Gaetano e S. Bonifacio.

La celebrazione del sacramento avverrà nella parrocchia ospitante.

Il ritiro spirituale sarà fuori delle parrocchie, in luogo da stabilire.

Destinatari della proposta

Questo percorso è pensato per tutte le persone di 18 anni in poi, battezzati, che non hanno ancora ricevuto la cresima.

Normalmente il sacramento della Confermazione si riceve prima del Matrimonio, ma in caso di convivenza o di matrimonio civile la Cresima viene conferita dopo il matrimonio canonico oppure in una data vicina prima o dopo e comunque in occasione del matrimonio stesso.

Responsabilità

Vicario territoriale:

  1. Presentare il progetto all’ufficio diocesano.
  2. Chiedere la celebrazione del sacramento nelle date proposte nel programma.

Equi vicariale: Vicario territoriale, referente vicariale per la catechesi, collaboratori di ogni parrocchia:

  1. Programmazione, esecuzione, monitoraggio e verifica del progetto.
  2. Preparazione e accompagnamento dei ritiri spirituali.

Il parroco ospitante

  1. Seguire e accompagnare gli incontri.
  2. Celebrare la santa messa alla fine di ogni appuntamento. Dove già esiste la messa di domenica pomeriggio si invitano i cresimando a partecipare a quella, se invece non esiste si invita al parroco a celebra la santa messa solo per loro, orientativamente alle ore 18:00.
  3. Accompagnare il ritiro spirituale per offrire ai cresimandi la possibilità di confessarsi e di celebrare la santa messa.

Le adesioni

Per iscriversi ai percorsi vicariale per la cresima degli adulti ogni cresimando dovrà:

  1. Compilare il modulo di pre-adesione online.

I commenti sono chiusi.