Tappa eucaristica 3

Tappa eucaristica 3

Cari genitori,

vi devo ringraziare della vostra pazienza in modo particolare, perché capisco l’agitazione in un anno di cambiamenti e scombussolamenti radicali. Probabilmente sarete coloro che soffriranno di più, perché rispetto agli anni precedenti ci troveremo ad affrontare continui aggiustamenti per adeguarci alla nuova situazione. Vorrei potervi rassicurare che faremo tutto come gli altri anni, ma sarebbe una menzogna. Faremo quello che possiamo, lo faremo insieme, per il bene dei vostri figli.

Avrei voluto iniziare la catechesi subito, ma con l’incontro con gli altri sacerdoti della zona e con i nostri catechisti, abbiamo dovuto aggiustare il tiro. I bambini sono poco meno di 40 ed è meglio aspettare un clima più mite per la ripresa dell’attività. Considerando che il salone non è riscaldato e con le nuove misure di sicurezza le porte devono rimanere aperte per un ricambio d’aria e l’incertezza di come a Martin Pescatore evolverà la situazione Covid, credo sia più opportuno adottare una nuova modalità per garantire la catechesi ai bambini.

  1. Saranno ammessi a questa Tappa solo i bambini già iscritti al secondo anno qui in parrocchia perché abbiamo già raggiunto il limite massimo di bambini per il nostro piccolo salone.
  2. Dalla seconda metà di febbraio i bambini dovranno partecipare alla Santa Messa (o Liturgia della Parola) solo per loro che verrà celebrata un giorno della settimana nel primo pomeriggio (attorno alle 17.00).
    Attenti non sarà tutte le settimane, ma appuntamenti fissati durante l’anno per riprendere la gestualità (risposte, movimenti) della Messa in preparazione alla Comunione. La cadenza sarà da valutare con i catechisti. È tutto da scoprire insieme vi chiedo la massima flessibilità.
  3. A partire dal mese di febbraio verrà preparato un calendario con incontri mensili (da febbraio a novembre – estate esclusa) il sabato mattino dalle ore 9.00 alle 12.00 (puntuali in entrata e puntuali in uscita).
  4. Sarebbe bello se riuscissimo a preparare delle schede operative per i bambini per una catechesi in famiglia nella modalità del Millepiedi. Qualche anno fa davamo ai bambini questo sussidio durante l’Avvento e la Quaresima.
  5. Invito i genitori gradualmente ad affacciarsi in parrocchia ogni tanto per un segno di croce e di andare con i propri figli ogni settimana a Messa che sia domenicale e infrasettimanale dove meglio vi trovate e dove c’è posto.
    È importante che i bambini imparino a vivere in questo anno la Celebrazione eucaristica, vivete con loro la Celebrazione anche se non ci sarà “la Messa dei bambini”. Fate in modo che il giorno della Prima comunione vostro figlio/vostra figlia si trovi a proprio agio nella Celebrazione e abbia una certa confidenza con ciò che sta accadendo.
  6. Dopo un confronto con i sacerdoti di tutta la zona è stato deciso che il periodo della Prima Comunione sarà dal mese di settembre in poi.
  7. Per la modalità della Prima Comunione bisognerà attendere il DPCM in vigore dopo l’estate, la capienza delle Chiesa e le possibilità reali di ogni Parrocchia. Vi chiedo di NON insistere sulle date per le prenotazioni di ristoranti! 

Fatta l’adesione online verrete contatti per un incontro con i genitori (uno per nucleo famigliare) in parrocchia per delineare i contenuti e la modalità della catechesi e la consegna della documentazione cartacea da compilare a casa e da firmare da entrambi i genitori.

entro il 6 gennaio 2021

Tappa eucaristica 1Tappa eucaristica 2Tappa eucaristica 3
Tappa crismale ITappa crismale II

I commenti sono chiusi.