Tappa Battesimale – Covid-19

Che cosa chiedete alla Chiesa?
Il Battesimo.

Cari genitori,

se state leggendo [questo pieghevole] è perché non solo vi preparate o già vivete la gioia della nascita di un figlio, ma avete anche deciso di chiedere per lui il Battesimo.

Il Battesimo è un evento di grande gioia anche per la Chiesa. Esso è il Sacramento della rinascita cristiana mediante l’acqua e la Parola di Dio. Non vi meravigli questa parola: rinascita, ossia “nascere di nuovo”. Gesù stesso, a Nicodemo nel corso di un colloquio notturno, disse che occorre rinascere! “Se uno non nasce da acqua e da Spirito, non può entrare nel regno di Dio”, (Vangelo secondo Giovanni, capitolo 3, versetto 5).

È una sorta di legge per la vita umana, quella di rinascere di uscire da un “grembo” per materno passando nella famiglia, e da qui nella scuola, e poi nella società e nel più vasto mondo dell’intera famiglia umana. Anche per diventare cristiani occorre rinascere. Attendete, dunque, e vivete in questo spirito la domanda e l’attesa del Battesimo per la vostra creatura.

Vorrei, anzi, aggiungere: aspettate quel momento con premura e intimità analoghe a quelle avute per la nascita alla vita terrena del vostro figlio, o della vostra figlia. A queste mie parole di augurio e di saluto sono unite alcune indicazioni. Il loro scopo è far sì che l’evento del Battesimo del vostro bambino sia, oltre che per voi, motivo di gioia che per l’intera comunità cristiana.

X Marcello Semeraro, vescovo

«Vogliamo battezzare nostro figlio»

Rivolgendo questa domanda alla comunità cristiana, chiedete che vostro figlio inizi l’itinerario che lo porterà a “diventare cristiano”. Questo itinerario si chiama Iniziazione cristiana ed è scandito anche dalla celebrazione di tre sacramenti: il primo è il Battesimo, poi l’Eucaristia e la Confermazione. È un itinerario di fede che voi in prima persona vi impegnate a percorrere insieme a vostro figlio per il quale state chiedendo che la comunità cristiana, la vostra Parrocchia, vi sostenga e vi aiuti.

____________________

Chiedendo il Battesimo per vostro figlio, siete consapevoli che: “Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana … la porta che apre l’accesso agli altri sacramenti. Mediante il Battesimo siamo liberi dal peccato e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa e resi partecipi della sua missione”.

Catechismo della Chiesa Cattolica, 1213

____________________

La Chiesa amministra il sacramento del Battesimo obbedendo al comando di Gesù: “Andate e annunciate il Vangelo a tutti i popoli e battezzateli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito santo”.

Vangelo secondo Matteo, capitolo 28, versetto 19

Battesimi al tempo del Covid-19

Si dà la possibilità – a chi vuole e nell’osservare forme esterne sobrie e riservate ai soli componenti del nucleo famigliare  – di accedere la Sacramento del Battesimo nel rito del solo Battesimo lontano dalla Messa nel rispetto delle Norme vigenti sulla sicurezza.

Cosa significa questo in concreto per la nostra chiesa parrocchiale:

  • I battesimi avranno luogo di sabato alle ore 11.00.
  • Un solo bambino alla volta.
  • I posti saranno limitati ad un massimo di 20 persone.
  • Solo un fotografo, scelto dai genitori, che seguirà le disposizioni del parroco.
  • Durante tutta la celebrazione rimarranno in vigore le disposizioni di sicurezza, per cui all’entrata si igienizzano le mani, si dovrà indossare la mascherina per tutto il tempo che si è in chiesa (se non ci sarà nel frattempo indicazione diversa dal Ministero degli Interni) e si rispetterà il distanziamento sociale e il senso di marcia.
  • Il segno della croce sulla fronte sarà tracciato solo dal Parroco – dopo essersi disinfettato le mani – e dai genitori.
  • Le unzioni con l’olio dei catecumeni e il santo Crisma (sul petto e sulla testa del bambino) saranno fatte dal parroco dopo essersi disinfettato le mani. 
  • Si ometterà durante il rito il segno dell’effatà (in cui si sarebbe dovuto tracciare il segno della croce sulle orecchie e sulla bocca del bambino.
  • Il bambino al momento di presentazione sarà presentato dai genitori all’assemblea.

Tappa Battesimale – » Cosa fare o evitare – » Padrino e Madrina – » Richiesta data Battesimo

I commenti sono chiusi.